Pages Navigation Menu

I migliori giradischi vintage

 

Come scegliere i migliori giradischi vintage del 2017?

 

Se fino a qualche tempo fa parlavate con i ragazzi più giovani di quanto fosse bello e magico ascoltare un vinile, vi giudicavano come dei giurassici, ora è giunto il momento di prendervi la rivincita perché i cari e vecchi LP sono tornati. Se nel frattempo avete buttato via il vostro giradischi, seguite con attenzione la nostra guida perché vi parleremo del miglior giradischi vintage del 2017.

Ebbene sì, il vinile è tornato e l’ha fatto anche con una certa forza nonostante il futuro della musica sembrava (e probabilmente lo è ancora) essere digitale, tra file MP3 (forse anch’essi già superati) e streaming come dimostrava l’interruzione della produzione di dischi in vinile da parte di quasi tutte le case discografiche.

Il vento è cambiato e le etichette se ne sono accorte così è iniziata una affannosa corsa non solo alla produzione di nuovi titoli in LP ma anche ristampe dei vecchi album per la gioia di quel manipolo di appassionati che non ha mai perso la speranza che un giorno questo accadesse, E intento quel manipolo è diventato così grande da non poter più essere definito tale.

Pare ovvio che se riparte la vendita degli LP, inevitabilmente, riparte anche quella dei giradischi. IL mercato ne sta offrendo di tutti i tipi e per tutti i budget: non mancano quelli venduti a basso costo che, secondo noi, sono anche un buon modo per invogliare i più giovani e squattrinati ad avvicinarsi al mondo del vinile.

Ma la nostra guida oggi vuole essere quasi un’operazione nostalgia perché proporremo ai nostri lettori il miglior giradischi vintage così da fare un autentico salto indietro nel tempo.

Prima di presentare i modelli che abbiamo selezionato per quanti sono così cortesi da leggerci, diamo alcune raccomandazioni a carattere generali e utili, secondo noi, ai fini della scelta.

Un giradischi deve avere un telaio capace di assorbire bene le vibrazioni. C’è chi ritiene assolva meglio a questo compito un telaio di tipo rigido e chi pensa sia migliore un telaio sospeso. Per quanto ci riguarda non c’è una verità assoluta e invitiamo a verificare questo aspetto personalmente.

 

Prodotti raccomandati

 

Auna Jerry Lee

 

Chiuso questo giradischi proposto da Auna da tutta l’impressione di essere una vecchia valigia, di quelle che non si trovano più neanche a pagarle oro poi si apre e dentro c’è la sorpresa.

L’aspetto sarà pure vintage ma non ha perso il suo contatto con la modernità, almeno stando a giudicare dalla doppia alimentazione a corrente oppure, collegato al computer tramite porta USB.

La musica è diffusa da due altoparlanti integrati (mediante l’uscita RCD si possono collegare delle casse esterne) e sul giradischi possono girare dischi di 33, 45 e 78 giri.

Poco fa abbiamo accennato alla presenza di una porta USB: ebbene tale porta consente, attraverso il collegamento con il computer, di convertire le tracce del disco in file MP3.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€59.99)

 

 

 

Ion Audio Vinyl Transport

 

La prima cosa che ci preme mettere in risalto del giradischi proposto da Ion Audio è la doppia alimentazione, in particolare quella a batteria (l’altra è la corrente della rete domestica). Perché è così importante che ci sia la batteria?

Semplice, la presenza della batteria fa di questo articolo un giradischi portatile che può essere ascoltato ovunque, E un giradischi portatile non poteva avere altra forma se non quella di una valigetta.

Quanto ai dischi possono girare quelli a 33, 45 e 78 giri. Gli altoparlanti sono integrati ma c’è anche la possibilità di collegare delle casse esterne.

C’è la funzione autostop la quale determina lo spegnimento del giradischi al momento dell’ascolto dell’ultima traccia. È un giradischi molto economico dunque la qualità dell’audio non eccelsa non dovrebbe sorprendere nessuno.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€49.99)

 

 

 

Ricatech RMC350 Leggend 5 in 1

 

A volte le apparenze ingannano, sicuramente lo fanno in questo specifico caso. A uno sguardo distratto del Ricatech si ha l’impressione di trovarsi davanti a un vecchio grammofono, seppur ben tenuto ma prestando più attenzione si capisce che si tratta di qualcosa di ben più moderno.

È un giradischi con tanto di lettore CD, porta USB e persino un alloggio per una scheda SD. Completa il tutto la presenza di una radio FM

Secondo noi tale dispositivo ha una doppia valenza perché non solo consente di ascoltare musica in diversi formati ma è anche un bell’oggetto d’arredamento che può fare una più che bella figura all’interno di un contesto classico.

Il giradischi può girare secondo le tre consuete velocità, ovvero, 33, 45 e 78 giri. Dobbiamo però dire che in questo caso si paga più per l’estetica che per la qualità dell’audio.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€184.99)

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.