Pages Navigation Menu

Il miglior giradischi portatile

Come scegliere i migliori giradischi portatili del 2017?

 

Se non solo sei rimasto affezionato ai tuoi vecchi vinili ma vuoi anche portarli dietro con te e ascoltarli ovunque ti trovi, ciò di cui hai bisogno è il miglior giradischi portatile del 2017. Visto il rinato interesse per il vinile, abbiamo preparato una guida che possa aiutarti a scegliere un modello adatto alle tue esigenze.

Dato per spacciato troppo presto, dopo tanti anni bui durante i quali le case discografiche neanche prendevano in considerazione l’idea di pubblicare i loro artisti in questo formato che ha fatto la storia della musica, il vento è cambiato bruscamente.

C’è un rinato interesse per il vinile, le major se ne sono accorte e non solo stanno tornando a pubblicare le nuove uscite su disco ma hanno anche pubblicato una serie di ristampe di vecchi album.

Di conseguenza, se i dischi si tornano a vendere, serve mettere sul mercato anche dei giradischi a basso costo, così da andare incontro a chi vuole assaporare il vecchio vinile.

Ma fornire un prodotto uguale a quelli del passato, in un’epoca dove resta la supremazia dell’analogico rispetto al digitale, non avrebbe molto senso. Ecco perché i moderni giradischi offrono la possibilità di collegarli al computer e trasferirvi i brani per trasformarli in file MP3.

Ma adesso addentriamoci nelle caratteristiche che deve avere un buon giradischi portatile. Innanzitutto sei chiamato a scegliere tra un modello a telaio rigido e uno a telaio sospeso. Lasciamo a te la decisione perché questa è una questione che non ha mai trovato unità di vedute, cosa che ha fatto sorgere due scuole di pensiero ben distinte ma entrambe con tesi condivisibili.

In generale possiamo dire che, indipendentemente dal telaio, un giradischi di buona qualità eviterà che le vibrazioni influenzino negativamente la lettura della traccia. Ora passiamo in rassegna alcuni modelli che abbiamo selezionato per te.

 

Prodotti raccomandati:

 

Grausch RPS 101

 

Se ti piacciono gli oggetti vintage, il giradischi Grausch ti conquisterà. Custodito all’interno di una valigetta che ne facilita il trasporto, può leggere vinili da 33, 45 e 78 giri. La valigetta è disponibile in diversi colori.

Ha una coppia di altoparlanti integrati da 5 W. La qualità del suono diffuso è discreta ma ovviamente non potrà mai soddisfare i palati più fini.

C’è la funzione autostop che si attiva alla fine dell’ultima traccia ma attenzione, perché il braccio non torna da solo in posizione di riposo, pertanto dovrai pensarci tu manualmente.

Quanto ai materiali, stiamo parlando di un giradischi quasi del tutto di plastica, scelta che comunque è coerente con il costo di un prodotto economico ma con un rapporto tra prezzo e qualità, a nostro avviso, equilibrato.

Clicca qui per vedere il prezzo di questo modello

 

 

 

Auna Jerry Lee

 

Il giradischi della Auna ha un aspetto rétro, grazie alla custodia a valigetta dentro la quale è racchiuso. È possibile alimentarlo in due modi: a corrente oppure collegandolo al computer, via USB.

La mancanza di batterie è, a nostro avviso, un limite per quanti vorrebbero un giradischi portatile in tutto e per tutto. Al riguardo ci teniamo a informarti che in commercio puoi trovare giradischi che funzionano anche con le batterie. Ma torniamo al Jerry Lee.

Ha due altoparlanti integrati che diffondono la musica dei tuoi dischi preferiti. Legge i classici tre formati di dischi, dunque, 33, 45 e 78 giri. Attraverso la porta USB posta sul retro, puoi registrare i tuoi dischi preferiti direttamente sul computer. Attraverso l’uscita RCA, se lo riterrai opportuno, potrai collegare degli altoparlanti esterni.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€69.99)

 

 

 

ION Audio Vinyl Transport

 

Racchiuso all’interno di una valigetta, il giradischi proposto dalla ION legge sia i dischi a 33 giri sia quelli a 45 e 78 giri. Ha due tipi di alimentazione: la prima è a corrente mentre la seconda è a batteria.

Ciò permette di portare con sé il giradischi e utilizzarlo anche in assenza di una presa elettrica.

Gli altoparlanti sono integrati ma ciò non toglie che possa essere collegato a degli altoparlanti esterni. Grazie alla funzione autostop di cui è dotato, il giradischi si spegne nel momento in cui termina l’ultima traccia dell’LP o EP che sia.

Non aspettarti grandi cose sulla qualità del suono diffuso, del resto il costo contenuto del giradischi giustifica la resa audio. È chiaro che se vuoi un sound ad alta definizione dovrai disporre di un budget più consistente.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€49.99)

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.