Pages Navigation Menu

Il miglior giradischi economico

 

Come scegliere i migliori giradischi economici del 2017?

 

Nonostante le moderne tecnologie di supporto e riproduzione audio abbiano provato in tutti i modi a mandare il vinile in soffitta, questo particolare supporto continua a resistere, anzi, sembra aver tratto nuova linfa vitale. Se sei convinto che né i CD né gli MP3 possano avere la meglio sul sound caldo e avvolgente di un disco, leggi la nostra guida dove troverai il miglior giradischi economico del 2017.

Negli ultimi anni è rinato l’interesse intorno ai dischi, troppo in fretta dati per spacciati. Le case discografiche non credevano più in questo formato, convinte che il presente e il futuro fosse dei compact disk.

Per tale ragione era diventata politica comune di major ma anche piccole etichette, non commercializzare più dischi ma solo CD e, successivamente, musica digitale. Ebbene, il tempo è stato galantuomo e il vinile si sta riprendendo la sua personale rivincita.

E naturalmente, se si vendono i dischi, si vendono anche i giradischi, magari a basso costo. Certo, dal punto di vista tecnologico ci sono state delle novità non indifferenti: molti giradischi di nuova generazione possono interfacciarsi con il computer e trasformare le tracce digitali del vinile in file MP3.

Solitamente i giradischi vengono distinti tra quelli a telaio rigido e quelli a telaio sospeso. Su quale sia il migliore, non c’è unanimità di vedute. Ti basti sapere che la cosa importante è che le vibrazioni non influenzino negativamente la lettura della traccia da parte della puntina.

Normalmente se il giradischi è di buona qualità, indipendentemente che abbia il telaio rigido o un sistema a molle che sostenga il piatto e il braccio, non avrai problemi. A dire il vero ci sarebbe anche una terza via; si tratta di una novità assoluta nel settore: un giradischi con piatto volante il cui funzionamento si basa su un sistema di levitazione magnetica.

Sappi però, che per un dispositivo del genere ti serviranno parecchi soldi. Ora ti presenteremo il miglior giradischi economico.

 

 

Auna TT-83N

 

Il giradischi proposto dalla Auna è un salto nel passato ma che non molla la presa del presente. Lo stile è chiaramente vintage, ha una forma cubica e la scocca è realizzata in legno ben rifinito che lo rende particolarmente indicato per un arredamento classico: è dotato anche di un sintonizzatore radio FM.

La trazione è a cinghia ed è molto silenziosa. Il piatto gira sia a 33 che a 45 giri. C’è l’uscita RCA per quanti vogliono collegarlo a un impianto Hi-Fi.

È un giradischi abbastanza scarno, basilare: i materiali non sono il massimo ma in linea con il prezzo di vendita. Secondo noi il rapporto tra prezzo e qualità è favorevole.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€59.99)

 

 

 

Ion Audio Vinyl Transport

 

La Ion propone un giradischi più che portatile, trasportabile. Esatto, hai capito bene, è trasportabile perché chiuso, può tranquillamente essere scambiato per una valigetta con tanto di maniglia e chiusura. Il giradischi può riprodurre i 33, 45 e 78 giri.

Funziona a corrente ma non solo: va anche a batterie così da poter ascoltare musica anche quando si è fuori casa. Ha gli altoparlanti integrati ma può anche essere collegato a qualsiasi impianto stereo. Ha la funzione autostop: in pratica il giradischi si spegne automaticamente quando termina l’ultima traccia del disco. La qualità audio non è chissà che ma basta dare uno sguardo al prezzo per capire che non si tratta di un giradischi degno di un Hi-Fi.

Detto ciò, è una buona soluzione per chi non vuole spendere troppi soldi e non rinunciare all’ascolto dei suoi vecchi dischi.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€49.99)

 

 

 

Soundmaster PL 186

 

Il design del PL 186 si ispira ai giradischi degli anni 70: funziona sia con i 33 che con i 45 giri. Ha la radio e FM e le casse integrate. Chi lo preferisce, può anche ascoltare i dischi in cuffia.

Una cosa che ci ha colpito negativamente è l’impossibilità del braccio di tornare automaticamente in posizione di riposo una volta terminato il disco.

Bisognerà farlo manualmente e fino ad allora il disco girerà a vuoto con la puntina che scorrerà sulla parte priva di tracce musicali. La potenza dell’amplificatore è scarsa, per un ascolto ottimale il consiglio è di collegare il giradischi a impianto stereo.

La qualità del suono non è soddisfacente ma comunque coerente con il valore economico del giradischi.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€51.09)

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.