Pages Navigation Menu

Il miglior giradischi con USB

 

Come scegliere i migliori giradischi con USB del 2017?

 

Se possedete ancora la vecchia collezione di dischi in vinile, se desiderate riascoltarne la musica con la stessa qualità acustica data dal segnale analogico, allora l’acquisto di un giradischi diventa una scelta obbligata. Vediamo insieme cosa bisogna conoscere e cosa valutare per scegliere il miglior giradischi con USB del 2017.

L’evoluzione della tecnologia ci ha introdotti, ormai, in un contesto digitale dove il termine “analogico” è divenuto sinonimo di “obsoleto” nella quasi totalità dei settori, fatta eccezione per quello della musica. La qualità sonora del segnale audio analogico, la sua capacità di coprire tutta l’ampiezza delle armoniche del suono continua a essere superiore a quella offerta dalla tecnologia digitale.

Di conseguenza i vecchi giradischi, invece di scomparire dal mercato, hanno continuato a prosperare mantenendo intatte le funzionalità e la meccanica originarie, limitandosi a migliorare e integrando elementi come le porte USB e software di tipo proprietario per la conversione del segnale analogico in digitale MP3.

I requisiti fondamentali di un buon giradischi quindi, anche per un modello a basso costo, cominciano dalla loro meccanica.

I sistemi di trazione del piatto generano rumorosità: ecco perché le case produttrici si sono continuamente impegnate a trovare soluzioni che offrissero una maggiore silenziosità.

Il sistema a cinghia di trasmissione, seppur macchinoso e bisognoso di attenzione, è quello che garantisce la minima emissione di rumore.

Dato che il segnale audio in uscita è di tipo analogico, tutte le connessioni in/out sono di tipo RCA, quindi un normale giradischi può essere collegato solo a un impianto stereo, o a diffusori, di tipo analogico.

I giradischi con USB, invece, vi possono offrire sia il vantaggio di collegarli anche a dispositivi mobili, o computer, sia l’opportunità di convertire le tracce audio dei vinili in file digitali MP3; alcuni hanno anche il lettore CD, radio e altoparlanti integrati.

 

Prodotti raccomandati:

 

Sony PS-LX300USB

 

Il giradischi PS-LX300USB di Sony ha un sistema di funzionamento automatico, con trasmissione a cinghia a due velocità, 33 e 45 giri. È dotato di uscita analogica stereo RCA e di porta USB.

È fornito di un software che può convertire in modo rapido le tracce audio in formato MP3, inoltre può essere collegato al computer data la sua compatibilità con tutti i sistemi operativi Windows, partendo da XP.

Le persone che lo hanno acquistato riferiscono che si tratta di un prodotto con un onesto rapporto qualità-prezzo; i materiali e l’assemblaggio sono buoni, la resa sonora anche.

Il meccanismo automatico funziona bene e non si rischia quindi di danneggiare i vinili; la sua pecca, secondo gli acquirenti, è che il software gira solo in ambiente Windows.

Alcuni acquirenti possessori di Mac, però, riportano che hanno aggirato il problema avvalendosi del software Garage Band, integrato nei computer Apple, con ottimi risultati.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€146.43)

 

 

 

Audio-Technica AT-LP60-USB

 

Il giradischi AT-LP60-USB è un modello dalla trazione a cinghia, completamente automatico. La velocità è regolabile a 33 e 45 giri, ha il piatto in alluminio, la testina Dual Magnet e il tappetino sottodisco inclusi.

È dotato di uscita analogica selezionabile e uscita USB, il software Audacity integrato gli permette, inoltre, di digitalizzare le tracce audio dei vinili. Può anche essere collegato direttamente a un computer, è compatibile infatti con i sistemi Windows XP, Vista e superiori e con i sistemi Mac OS X o superiori. La confezione include le istruzioni e i cavi di collegamento RCA.

Gli acquirenti hanno avuto modo di apprezzare la resa di questo giradischi con USB. Riferiscono che nonostante la leggerezza e l’aspetto quasi “da giocattolo”, è in realtà costruito con buoni materiali, ha un’ottima resa sonora ed è facile da assemblare.

La pecca riscontrata riguardano i cavi RCA che essendo integrati non sono sostituibili.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€149)

 

 

 

Lauson CL137

 

Il Lauson CL137 è un giradischi a due velocità, 33 e 45 giri, che integra anche un lettore CD/MP3 e una radio PLL.

È dotato di ingresso USB-SD, ingresso AUX, funzione ID3 con 40 slot di memoria per CD/SD/USB, altoparlanti integrati, funzione sveglia, funzione sleep, uscita audio amplificata per diffusori RCA.

La radio riceve su FM e AM, con possibilità di memorizzazione da dieci a trenta canali. Il Lauson CL137, inoltre, offre l’opportunità di poter registrare dai vinili, dalla radio, dal lettore CD e dalle periferiche connesse tramite l’ingresso USB.

Le persone che lo hanno acquistato riferiscono che si tratta di un modello di giradischi con USB in possesso di un’elettronica di buon livello.

Le prestazioni sono ottimali, è stata particolarmente apprezzata anche la presenza della radio e del lettore CD; le pecche sono le rifiniture e la qualità degli altoparlanti, ma nel complesso gli riconoscono un buon rapporto qualità-prezzo.

Acquistare su Amazon.it - Prezzo: (€159.99)

 

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5.00 out of 5)
Loading...
Cookies: Su questo sito possono essere presenti cookies tecnici di terze parti che permettono di fare analisi di tipo statistico su visite e comportamento dell'utenza, in particolare si tratta di cookies gestiti da Amazon e Google con il servizio Google Analytics.